Primo piano di auto elettrica Volkswagen

Auto elettriche: tutto quello che c’è da sapere

Il futuro della mobilità si sta orientando sempre più sull’alimentazione elettrica. Le varie Nazioni, così come le aziende operanti nel settore dell’automotive, stanno perseguendo nuovi obiettivi, sviluppando progetti e promuovendo iniziative all’insegna della sostenibilità.

Nel mondo dell’auto, da un lato troviamo gli enti pubblici e le compagnie energetiche che stanno lavorando per creare una rete di infrastrutture utili a diffondere la cultura della mobilità elettrica, dall’altro ci sono le Case produttrici che propongono vetture sempre più tecnologiche, performanti e meno inquinanti. In pochi anni i listini si sono ampliati notevolmente, spaziando dalle comode city car elettriche fino ai SUV più sportivi.

Alimentazione elettrica: scopriamo i vantaggi

  • La mobilità sostenibile garantisce un futuro più tutelato dall’inquinamento;
  • Le case automobilistiche offrono sempre più modelli elettrici;
  • Le infrastrutture si stanno evolvendo e diffondendo: colonnine di ricarica, parcheggi adibiti e gratuiti e altri servizi si stanno moltiplicando, tanto nei centri cittadini quanto nelle periferie;

L’innovazione tecnologica del settore automotive ha reso possibile un miglioramento, sia a livello di prestazioni, sia a livello di autonomia. Una su tutte, Volkswagen, ha sviluppato i suoi ultimi modelli della famiglia ID sulla piattaforma modulare MEB, dotandoli di una serie di tecnologie innovative come il sistema di recupero di energia in frenata, il display 3D integrato nel parabrezza, sistemi di Infotainment e sicurezza sempre più all’avanguardia.

Auto elettriche: uno sguardo ai vantaggi economici

Le agevolazioni previste per l’acquisto di un’auto elettrica si rifanno a una Legge di Bilancio del 2019 e a successive modifiche normative.

Questi provvedimenti includono l’Ecobonus, la misura del Ministero dello Sviluppo Economico che prevede contributi per l’acquisto di veicoli a ridotte emissioni.

Come si ricaricano le vetture elettriche?

Le auto elettriche possono essere ricaricate a casa così come presso le colonnine di ricarica pubbliche. Il procedimento è senza alcun dubbio semplice: è sufficiente collegare il cavo alla presa della propria vettura e attendere il tempo stabilito. Le stazioni di ricarica hanno differenti range di potenza, così come le batterie e i caricatori delle auto, quindi i tempi di ricarica sono diversi di caso in caso; volendo offrire dei dati possiamo dire che una ricarica completa può richiedere dalle 2 alle 6 ore.

Per quanto riguarda la ricarica casalinga, è possibile far installare un device apposito presso la propria abitazione: non è fondamentale averlo, ma potrebbe risultare la soluzione più comoda, specialmente nel caso in cui non vi siano punti di ricarica pubblici nelle vicinanze.

Per installare il sistema non è necessario cambiare contatore o aumentarne la potenza, non richiede una contabilizzazione separata e non sono necessarie particolari autorizzazioni. Non bisogna neanche contattare i gestori dell’energia elettrica ma è sufficiente richiedere l’intervento della Casa automobilistica della propria auto.

 

Se sei in cerca di altre informazioni leggi i nostri articoli su Das WeltAuto per restare sempre aggiornato sul mondo dell’automotive.