Auto usate: cosa controllare durante il test drive.

“Tutte le mattine si alzano un furbo e un fesso. Se si incontrano l’affare è fatto”.
Se state per acquistare un’auto usata, tenete bene a mente queste parole. Il mondo è pieno di venditori senza scrupoli pronti ad offrirvi…brutte sorprese.  
Quando si decide di acquistare una vettura usata, il test drive è di fondamentale importanza per scongiurare eventuali problemi o imbrogli.
Mentre sei alla guida devi porti diverse domande. Non si tratta di inutili scrupoli ma di preziose considerazioni che potrebbero invogliarti all’acquisto o decidere di lasciar perdere.
È buona norma fare sempre attenzione ai più piccoli dettagli, come freni cigolanti, rumori molesti, sterzo eccessivamente rigido, comportamento su strada ed eventuali perdite di liquidi riscontrate dopo il test drive.
Se la prova effettuata non ha soddisfatto le tue aspettative, evita di concludere l’acquisto. Se hai avuto qualche campanello d’allarme, un motivo ci sarà. Se, al contrario, il test drive ti ha soddisfatto a pieno le tue aspettative, forse hai trovato la tua nuova fedele compagna a quattro ruote. Anche se completamente appagato dalla prova, prima di finalizzare l’acquisto chiedi sempre al venditore la documentazione dell’auto, la cronologia degli interventi di riparazione effettuati e, in generale, qualsiasi elemento che possa darti maggiori informazioni circa la storia della vettura. Se il veicolo ha effettuato tutti gli interventi di manutenzione entro le scadenze stabilite, è quasi certo che il precedente proprietario si è preso cura del mezzo nel modo giusto. Accertati che l’auto abbia passato le revisioni, abbia i tagliandi in regola e non necessiti di particolari interventi di manutenzione extra. Dover sostituire alcune pezzi potrebbe comportare un’ingente spesa, andando così a sforare di molto il budget stabilito.
Le truffe sono sempre dietro l’angolo e, naturalmente, il rischio aumenta se ti rivolgi a venditori privati. È pur vero che oggi sul mercato sono presenti numerosi professionisti capaci di offrirti vetture di qualità superiore a prezzi estremamente concorrenziali. È il caso di Das WeltAuto, motore di ricerca che permette di trovare auto nuove e usate in base a specifiche esigenze del cliente; vetture sicure perché sottoposte a 110 controlli scrupolosi prima della vendita. I controlli vengono effettuati da un team specializzato che valuterà lo stato di salute dell’auto e, solo nel caso in cui superi tutti i test previsti, verrà marchiata con il certificato di garanzia Das WeltAuto. Questo segno distintivo vi farà dormire sonni tranquilli, consapevoli di aver fatto un buon acquisto.

Come negoziare il prezzo dell’auto?

Una volta raccolte tutte le informazioni relative all’auto prescelta, si apre una fase altrettanto importante, la negoziazione del prezzo. Fai presente al venditore tutti i difetti riscontrati, nel caso in cui ce ne fossero, e cerca di ottenere il prezzo più favorevole possibile.

Dimostrati realmente interessato all’acquisto e cerca di far capire al venditore che vuoi realmente far tuo  quel veicolo, quello e nessun altro. Riuscire a condurre una ragionevole trattativa sul prezzo potrebbe farti risparmiare molti soldi, motivo per cui è fondamentale non tralasciare questo passaggio.

Stabilito il prezzo finale con il venditore, eccoti pronto a firmare il contratto. Il consiglio, anche in questo caso, è di prestare la massima attenzione ad ogni sua parte, indagando tutti i punti, le clausole e sottoclausole presenti al suo interno. Il rivenditore conosce senza ombra di dubbio il contratto meglio di te, per cui chiedigli tutte le delucidazioni possibili ogniqualvolta ti sorge un dubbio, assicurandoti che ti dia delle risposte esaustive in merito. Solo se sarai completamente soddisfatto, impugna la penna e firma.

Nella speranza che questa breve guida ti sia stata d’aiuto, ti auguriamo di percorrere molti chilometri a bordo dell’auto dei tuoi sogni.