Audi
Audi TT Coupé
Applica

Auto

Marchio
Modello
Allestimento
Alimentazione

Budget

Prezzo d’acquisto

Dati

Prima Immatricolazione
Chilometraggio

Luogo

Trova luogo
Resetta tutti i filtri
Più opzioni

3 Auto Usate
per Audi TT Coupé

Audi
Audi TT Coupé
Tutti i filtri ( 2 )
Audi
Audi TT Coupé
Data di ingresso decrescente
Nuovo

Audi TT Coupé 2.0 TDI ultra

4,2 l/100 km *110 g/km *
06/201582.000 km135 kW (184 CV)Cambio manuale4,2 l/100 km110 g/kmDieselAltro

Audi TT Coupé roadster 45 2.0 tfsi quattro s-tronic

8,3 l/100 km *187,0 g/km *
04/202019.460 km180 kW (245 CV)Cambio automatico8,3 l/100 km187,0 g/kmBenzinaBianco ghiaccio metallizzato
Ibrido

Audi TT Coupé RSQ8 rs 4.0 mhev quattro tiptronic

13,9 l/100 km *316,0 g/km *
12/201911.900 km441 kW (600 CV)Cambio automatico13,9 l/100 km316,0 g/kmBenzina/elettricoGrigio Daytona perla

Audi TT coupé usata – la sportiva che conquista

La TT coupé è una vettura prodotta da Audi a partire dal 1998. La presentazione del prototipo della prima TT è datata settembre 1995 nel corso del Salone dell'automobile di Francoforte. La commercializzazione, però, avvenne solo tre anni più tardi. Sin dalla sua apparizione come concept car, la TT coupé ha colpito subito per il suo design rivoluzionario. La sua linea, con i fianchi bombati, la pressoché totale mancanza di linee tese e il largo uso di alluminio anodizzato, venne considerata innovativa e di grande distacco dagli stilemi dell'epoca. L'Audi TT Mk1 è stata finalista nel concorso North American Car of the Year nell'anno 2000 e indicata tra le dieci migliori e più desiderate auto negli Stati Uniti per due anni consecutivi (negli anni 2000 e 2001) dalla rivista Car and Driver. Tra le principali competitor dell’Audi TT troviamo la BMW Z3, l’Alfa Romeo GTV e la Mercedes Benz R170. Qui potete trovare maggiori informazioni sulle ultime novità di Audi TT coupé, così da poter contattare le concessionarie più vicine per un test drive e acquistare l’auto usata che fa per voi.

Audi TT coupé – storia, allestimenti e motorizzazioni dell’auto entrata nella leggenda

Inizialmente i vertici Audi osteggiarono fortemente la progettazione di un'auto con linea sportiva e dalle prestazioni elevate. I progettisti, con il solo appoggio del presidente Ferdinand Piech, nipote del famoso F. Porsche, diedero vita al progetto praticamente di nascosto, nel Centro Design di Simi Valley, in California. Il curatore del design esterno dell’Audi TT era Thomas Freeman, mentre Romulus Rost si occupava degli interni. La presentazione del prototipo (di quella che sarà poi l'Audi TT Mark 1) avvenne al Salone dell'auto di Francoforte nel 1995. Considerata quasi futuristica per l’epoca, la l’Audi TT coupé non fu neppure presa in considerazione per la vendita da parte degli azionisti Audi poiché il progetto fu ritenuto troppo innovativo. Fu commercializzata solo alla fine del 1998, senza modifiche estetiche rispetto al prototipo e, inizialmente, l'unico motore per la TT Mark1 era un 1781 cm³ a benzina con turbocompressore. Con cinque valvole per cilindro, l’Audi TT coupé era in grado di erogare 180 CV di potenza. In seguito fu prodotta una variante dello stesso motore avente una potenza limitata a 150 CV. In seguito, i modelli di TT con trazione integrale “quattro” furono commercializzati con una versione dello stesso motore da 225 CV di potenza e, a inizio 2003, anche con motore 3.2 L benzina aspirato capace di erogare ben 250 CV. La motorizzazione 1.8 Turbo a benzina con trazione su due ruote è stata la versione di maggior successo mentre la versione più ambita fu la SportLine. Dal 1999, sono state prodotte alcune versioni speciali dell'Audi TT coupé, denominate S-Line, riconoscibili grazie al logo distintivo rosso e argento posto sulla base del volante. Degna di nota la versione speciale Sport-Line, venduta a partire dal 2000, che riscosse molto successo grazie alla presenza dell'assetto ribassato e della barra Sport Duomi. Questa versione costava, in partenza, quasi 7.000 euro in più se paragonata alla versione base. Nell’aprile del 2006 viene presentata ufficialmente la nuova Audi TT coupé dotata di un particolare telaio, con l'anteriore in alluminio e il posteriore in acciaio che garantisce un miglior bilanciamento dei pesi. Questo ha consentito di rispettare maggiormente il pedone in caso di urto e mantenere invariato il peso della vettura rispetto a quello della precedente versione, nonostante la seconda versione monti un meccanismo capace di sollevare meccanicamente l'alettone posteriore a velocità superiori ai 120 km/h e di farlo abbassare non appena la vettura scende sotto gli 80 km/h. La terza generazione di Audi TT coupé fu presentata al Salone di Ginevra del 2014. Questo modello utilizza la piattaforma modulare del Gruppo Volkswagen chiamata MQB ed è disponibile con motori a benzina TFSI e diesel TDI. Il motore d'entrata è un 1.8 da 180 CV. Il 2.0 TFSI è disponibile in due versioni: una versione da 230 CV e 370 Nm di coppia e un'altra potenziata nella versione TTS con 310 CV e 380 Nm di coppia. È anche disponibile un 2.0 TDI in grado di erogare 184 CV e 380 Nm di coppia. I motori TFSI sono disponibili anche con la trazione integrale "quattro".

Audi TT coupé usata – sicurezza e comfort

Audi da sempre presta particolare attenzione alla sicurezza delle sue vetture, infatti la sportiva TT coupé ha ottenuto 4 stelle Euro NCAP (European New Car Assessment Programme), il Programma europeo di valutazione dei nuovi modelli di automobili che si occupa di definire le modalità di valutazione della sicurezza passiva secondaria delle automobili nuove tramite l'introduzione e l'uso di specifici protocolli di prova, in modo da poter offrire al consumatore informazioni armonizzate.

* I dati relativi al consumo di carburante e alle emissioni di CO~2~ si riferiscono esclusivamente a quanto rilevato dal Costruttore - secondo i metodi di misurazione previsti dalla normativa - al momento dell’omologazione delle vetture e non rispettano necessariamente i valori delle specifiche vetture usate qui offerte nelle loro attuali condizioni. Eventuali equipaggiamenti aggiuntivi, lo stile di guida e altri fattori non tecnici, possono modificare i valori.
contactform_modal_agb