Jeep
Jeep Grand Cherokee

Auto con Certificazione Das WeltAuto.

Certificazione Das WeltAuto.

Tutte le vetture Das WeltAuto, sono sottoposte a 110 rigorosi controlli di qualità che ne garantiscono la perfetta efficienza e sicurezza. Lo stato della vettura è verificato accuratamente, in tutte le funzionalità degli elementi meccanici ed elettronici.

Scopri Das WeltAuto.
Marchio, Modello & AllestimentoJeep +1
Jeep
Tutti i marchi
  • Volkswagen
    2459
  • SEAT
    368
  • Skoda
    273
  • Audi
    236
  • Abarth
    15
  • Alfa Romeo
    28
  • Bentley
    2
  • BMW
    69
  • Citroen
    23
  • CUPRA
    21
  • Dacia
    4
  • DS
    4
  • Fiat
    134
  • Ford
    80
  • Honda
    9
  • Hyundai
    50
  • Infiniti
    2
  • Jaguar
    12
  • Jeep
    53
  • KiaMotor
    29
  • Lancia
    14
  • Land Rover
    34
  • Lexus
    6
  • Mahindra
    1
  • Maserati
    7
  • Mazda
    26
  • Mercedes
    46
  • Mini
    23
  • Mitsubishi
    1
  • Nissan
    65
  • Opel
    62
  • Peugeot
    65
  • Porsche
    19
  • Renault
    59
  • Smart
    12
  • Ssangyong
    1
  • Subaru
    1
  • Suzuki
    16
  • Toyota
    52
  • Volvo
    25
Grand Cherokee
Tutti i modelli
  • Cherokee
    1
  • Compass
    24
  • Grand Cherokee
    2
  • Renegade
    26
Allestimento
  • Grand Cherokee
  • Altri
    2
Resetta filtri
Aggungi marchio
Alimentazione
Prezzo d’acquisto
Tutti
  • Min.
  • 2 500 €
    2
  • 5 000 €
    2
  • 7 500 €
    2
  • 10 000 €
    2
  • 12 500 €
    2
  • 15 000 €
    2
  • 17 500 €
    2
  • 20 000 €
    2
  • 22 500 €
    2
  • 25 000 €
    2
  • 30 000 €
    1
  • 35 000 €
    1
  • 40 000 €
    1
  • 45 000 €
    1
  • 50 000 €
    1
Tutti
  • Max
  • 30 000 €
    1
  • 35 000 €
    1
  • 40 000 €
    1
  • 45 000 €
    1
  • 50 000 €
    1
  • 62 500 €
    2
  • 75 000 €
    2
Prima Immatricolazione
Tutti
  • Min.
  • 2002
    2
  • 2003
    2
  • 2004
    2
  • 2005
    2
  • 2006
    2
  • 2007
    2
  • 2008
    2
  • 2009
    2
  • 2010
    2
  • 2011
    2
  • 2012
    2
  • 2013
    2
  • 2014
    2
  • 2015
    2
  • 2016
    1
  • 2017
    1
  • 2018
    1
  • 2019
    1
  • 2020
    1
Tutti
  • Max
  • 2015
    1
  • 2016
    1
  • 2017
    1
  • 2018
    1
  • 2019
    1
  • 2020
    2
Chilometraggio
Tutti
  • Min.
  • 5.000 km
    2
  • 10.000 km
    2
  • 15.000 km
    2
  • 20.000 km
    2
  • 25.000 km
    2
  • 30.000 km
    2
  • 40.000 km
    2
  • 50.000 km
    1
  • 80.000 km
    1
Tutti
  • Max
  • 50.000 km
    1
  • 80.000 km
    1
  • 100.000 km
    2
  • 125.000 km
    2
  • 150.000 km
    2
  • 200.000 km
    2
Trova luogo

Resetta tutti i filtri

2 Auto Usate
per Jeep Grand Cherokee

Jeep
Jeep Grand Cherokee
Tutti i filtri ( 2 )
Jeep
Jeep Grand Cherokee

Fuoristrada / Pick-up / SUV

2
Carrozzeria

Fuoristrada / Pick-up / SUV

2
Data di ingresso decrescente
Nuovo

Jeep Grand Cherokee 3.0 V6 CRD 250 CV Multijet II Overland

Consumi:7,5 l/100 km* ∙ 198 g/km*
12/201598.000 km184 kW (250 CV)Cambio automatico7,5 l/100 km198 g/kmDieselGrigio

Certificato da Das WeltAuto.

Jeep Grand Cherokee IV 2017 3.0 V6 Summit 250cv auto my18 E6d

Consumi:7,9 l/100 km* ∙ 208 g/km*
07/202043.801 km184 kW (250 CV)Cambio automatico7,9 l/100 km208 g/kmDieselArgento

Jeep Grand Cherokee usato – il SUV compatto che stupisce

Grand Cherokee è un SUV d’alta gamma prodotto dalla casa automobilistica statunitense Jeep a partire dal 1993. Fino al 2010 ha condiviso il ruolo di ammiraglia della Casa insieme a Commander ma, dopo la cessazione della produzione di quest'ultimo, rimane da sola al vertice della gamma. I principali concorrenti di questo SUV sono Audi Q5Bmw X3 e Mercedes GLK. Qui potete trovare maggiori informazioni sulle ultime novità di Jeep Grand Cherokee, così da poter contattare le concessionarie più vicine per un test drive e acquistare il SUV usato che fa per voi.

Jeep Grand Cherokee - la storia

Sul finire degli anni Ottanta il gruppo Chrysler, proprietario di Jeep, iniziò già a pensare ad una vettura che avrebbe dovuto sostituire il Cherokee XJ nato nel 1984. Dal momento che le vendite di quest’ultimo continuavano ad essere buone, i vertici decisero di creare una nuova auto, destinata ad affiancarsi a questo esemplare senza sostituirlo completamente. Nel 1993 nacque così la prima generazione di Gran Cherokee che affiancò il Cherokee XJ fino al 2001, anno in cui l'XJ venne sostituito dal nuovo modello. Nel 1994 il SUV venne commercializzato anche in Europa con la dicitura identificativa ZG. La produzione riservata al mercato europeo venne affidata alla Magna Steyr, che realizzò anche le generazioni successive fino al 2010, anno in cui Fiat, entrata nel frattempo nella dirigenza del gruppo Chrysler, decise di chiudere i rapporti con la casa austriaca. In Italia il modello più venduto fu quello con motore 2.5 cm³ Turbo Diesel progettato e prodotto dall’italiana VM Motori. Nel 2004 venne presentata la versione restyling del WJ: il facelift riguardava quasi esclusivamente la parte frontale della vettura, con una mascherina e un paraurti ridisegnato. Furono introdotte anche due versioni in edizione limitata: la Vision, su base Limited, con rifiniture in acciaio spazzolato e navigatore di serie e la ""Final Edition"", con particolari esterni cromati. La Grand Cherokee della serie WJ riprende lo schema di costruzione UniFrame introdotto a partire dall'XJ, ma i tecnici Chrysler collaborarono con quelli Porsche per progettare un telaio molto più rigido e che unisse i vantaggi dello schema a Chassis con quello autoportante. Nel 2005 iniziò la produzione del WK (internazionalmente conosciuto anche come WH) equipaggiato con il 4,7 V8, il 5,7 V8 Hemi e il 3.0 V6 Crd di origine Mercedes (all'estero era dotato anche del 3.7 V6, una declinazione del 4.7 V8). I sistemi di trazione dei primi modelli sono stati il select trac e il quadra trac. Successivamente, da alcune versioni del WJ, la quadra drive con il sistema di differenziali varilock. La quarta serie di questo modello venne concepita e ultimata nel 2009, anno in cui venne esposta al pubblico durante il Salone dell'automobile di New York. La commercializzazione ufficiale avvenne a partire dal 2010. Nel febbraio 2011 iniziò la commercializzazione della quarta generazione anche in Europa e, per questa occasione, Fiat effettuò una completa riorganizzazione della distribuzione commerciale. Decise di chiudere ogni trattativa con l'austriaca Magna Steyr e di concentrare la produzione dell’auto nei soli Stati Uniti, importando quindi il modello già assemblato in Europa.

Jeep Grand Cherokee – motorizzazioni

Il SUV Grand Cherokee viene proposto nelle seguenti motorizzazioni: 2.5 L Diesel da 114hp, 4.0 L da 190hp, 4.0 L da 185hp, 5.2 L da 220 CV, 5.9 L da 245hp, 3.1 L 140 hp, 4.0 L 195 hp, 4.7 L 235 hp, 4.7 L 265 hp, 2.7 L 161 hp, 3.7 L 210 hp, 4.7 L 235 hp, 5.7 L 330 hp, 6.1 L 420 hp, 3.0 L 215 hp, 3.6 da 286 CV, 5.7 da 352 CV, 6.4 da 470 CV, 3.0 CRD da 190 CV, 3.0 CRD da 241 CV.

Jeep Grand Cherokee usato – comfort e sicurezza

Jeep da sempre presta particolare attenzione alla sicurezza delle sue automobili, infatti anche Grand Cherokee ha ottenuto nel 2005 4 stelle nei test Euro NCAP (European New Car Assessment Programme), il Programma europeo di valutazione delle nuove vetture che si occupa di definire le modalità di valutazione della sicurezza passiva secondaria dei nuovi veicoli tramite l'introduzione e l'uso di specifici protocolli di prova, in modo da poter offrire al consumatore informazioni armonizzate. Grazie alle sue caratteristiche tecniche e alla sua affidabilità, il SUV Jeep è particolarmente apprezzato anche nel mercato dell’usato.

* I dati relativi al consumo di carburante e alle emissioni di CO~2~ si riferiscono esclusivamente a quanto rilevato dal Costruttore - secondo i metodi di misurazione previsti dalla normativa - al momento dell’omologazione delle vetture e non rispettano necessariamente i valori delle specifiche vetture usate qui offerte nelle loro attuali condizioni. Eventuali equipaggiamenti aggiuntivi, lo stile di guida e altri fattori non tecnici, possono modificare i valori.
contactform_modal_agb
Richiesta non ancora inviata.

La sua richiesta non è stata ancora inviata.