Volkswagen
Volkswagen T6 Multivan
Applica

Auto con Certificazione Das WeltAuto.

Certificazione Das WeltAuto.

Tutte le vetture Das WeltAuto, sono sottoposte a 110 rigorosi controlli di qualità che ne garantiscono la perfetta efficienza e sicurezza. Lo stato della vettura è verificato accuratamente, in tutte le funzionalità degli elementi meccanici ed elettronici.

Scopri Das WeltAuto.

Auto

Marchio
Modello
Alimentazione

Budget

Prezzo d’acquisto

Dati

Prima Immatricolazione
Chilometraggio

Luogo

Trova luogo
Resetta tutti i filtri
Più opzioni

13 Auto Usate
per Volkswagen T6 Multivan

Volkswagen
Volkswagen T6 Multivan
Tutti i filtri ( 2 )
Volkswagen
Volkswagen T6 Multivan
Data di ingresso decrescente

Certificato da Das WeltAuto.

Volkswagen T6 Multivan 2.0 TDI 150CV DSG Space

6,0 l/100 km *155 g/km *
11/201653.895 km110 kW (150 CV)Cambio automatico6,0 l/100 km155 g/kmDieselTrendlineGrigio Indio Metallizzato

Volkswagen T6 Multivan T6.1 2.0 TDI 150CV DSG Life

8,3 l/100 km *217,0 g/km *
11/202010 km110 kW (150 CV)Cambio automatico8,3 l/100 km217,0 g/kmDieselComfortlineDeep Black Perlato

Certificato da Das WeltAuto.

Volkswagen T6 Multivan 2.0 TDI 150CV DSG Space

6,0 l/100 km *1.550 g/km *
04/201899.300 km110 kW (150 CV)Cambio automatico6,0 l/100 km1.550 g/kmDieselTrendlineReflex Silver Metallizzato

Volkswagen T6 Multivan 2.0 TDI 199CV 4MOTION DSG Highline PC

9,0 l/100 km *235,0 g/km *
01/202026.913 km146 kW (199 CV)Cambio automatico9,0 l/100 km235,0 g/kmDieselHighlineRosso Fortana Metallizzato

Volkswagen T6 Multivan Comfortline 2.0 TDI 110 kW ant. aut. L1

8,3 l/100 km *217,0 g/km *
11/202010 km110 kW (150 CV)Cambio manuale8,3 l/100 km217,0 g/kmDieselComfortlineDeep Black Perlato

Certificato da Das WeltAuto.

Volkswagen T6 Multivan 2.0 TDI 204CV DSG 4Motion Highline

6,6 l/100 km *172 g/km *
02/2016110.572 km150 kW (204 CV)Cambio automatico6,6 l/100 km172 g/kmDieselHighlineGrigio Indio metallizzato

Volkswagen T6 Multivan 2.0 TDI 204CV GENERATION SIX

6,6 l/100 km *172 g/km *
08/201658.000 km150 kW (204 CV)Cambio manuale6,6 l/100 km172 g/kmDieselComfortlineNero profondo perla

Volkswagen T6 Multivan 2.0 tdi Comfortline 150cv dsg 7p.ti

8,3 l/100 km *217,0 g/km *
11/20202.500 km110 kW (150 CV)Cambio automatico8,3 l/100 km217,0 g/kmDieselComfortlineDeep Black Perlato

Volkswagen T6 Multivan Comf.PC110 TDIA7

8,3 l/100 km *217,0 g/km *
11/20201 km110 kW (150 CV)Cambio manuale8,3 l/100 km217,0 g/kmDieselArgento

Certificato da Das WeltAuto.

Volkswagen T6 Multivan 2.0 TDI 150CV DSG Life

8,3 l/100 km *217,0 g/km *
11/202010 km110 kW (150 CV)Cambio automatico8,3 l/100 km217,0 g/kmDieselComfortlineArgento Reflex Metallizzato

Certificato da Das WeltAuto.

Volkswagen T6 Multivan TrendPC110 TDIA7 MY 20

8,2 l/100 km *215,0 g/km *
10/201912.287 km110 kW (150 CV)Cambio automatico8,2 l/100 km215,0 g/kmDieselTrendlineBeige Mojave Metallizzato

Certificato da Das WeltAuto.

Volkswagen T6 Multivan 6ª 7 posti Tech 2.0tdi 150cv DSG

6,1 l/100 km *158 g/km *
09/201812.000 km110 kW (150 CV)Cambio automatico6,1 l/100 km158 g/kmDieselComfortlineBeige Mojave Metallizzato

Volkswagen T6 Multivan 6ª '15-> T6.1 2.0 TDI 150CV Trendline DSG

8,2 l/100 km *215,0 g/km *
10/2019100 km110 kW (150 CV)Cambio manuale8,2 l/100 km215,0 g/kmDieselTrendlineBeige Mojave Metallizzato

Volkswagen T6 Multivan – Il modello che ha scritto la storia

Transporter è un veicolo commerciale leggero per il trasporto di merci o persone prodotto da Volkswagen, in diverse serie, a partire dal 1949. Sotto la denominazione Transporter, in realtà, si identificano un gruppo eterogeneo di veicoli. Si può, però, distinguere le prime tre serie, T1 o Split, T2 o Bay e T3, di derivazione Maggiolino, con trazione posteriore e motore a sbalzo sul retrotreno dalle generazioni successive (T4, T5 e T6) che presentano trazione anteriore e motore anteriore. In questa pagina potete trovare maggiori informazioni sulle ultime novità di questo veicolo, così da poter contattare le concessionarie più vicine per un test drive e acquistare il modello più adatto alle vostre esigenze.

Volkswagen Transporter Multivan – Storia e motorizzazioni

Con il passare degli anni e dei modelli, la denominazione dei pulmini è cambiata notevolmente. Negli anni Settanta i modelli VW venivano identificati con Typ1 (maggiolino) Typ2 (pulmino) Typ3 (berlina, coupé, variant e Karmann Ghia tipo34). A partire dagli anni Novanta, dalla 4ª versione in avanti, si è passati alla denominazione con il numero che contraddistingue la serie diventando così T (transporter). Nel 1947 Ben Pon, importatore olandese della Volkswagen, vide un carrello allestito sulla base del Maggiolino per trasportare i materiali pesanti da un reparto all'altro della fabbrica. Questa visione gli fece balenare l'idea di proporre la produzione di un veicolo commerciale e, poco tempo dopo, realizzò uno schizzo da sottoporre al numero 1 di Volkswagen. Da quel disegno nacque il progetto Typ 2, che sfociò, nel novembre del 1949, nel Transporter Typ2. Dotato in origine del medesimo 4 cilindri boxer raffreddato ad aria di 1131 cm³ da 25 cv, seguì tutte le evoluzioni tecniche del Maggiolino. Grazie alle doti di robustezza, semplicità e versatilità, il successo del Transporter T1 fu enorme. Nel 1967 venne presentato il Transporter T2 Bay. Le modifiche, rispetto alla prima serie, erano consistenti: carrozzeria ridisegnata, meccanica rivista e aggiornamento di molte componenti. I motori disponibili erano i classici boxer raffreddati ad aria di 1285 e 1584 cm³ (40 e 50 CV). Oltre alle versioni furgone, autocarro cassonato e pulmino, erano disponibili anche le varianti autocarro cassonato doppia cabina e giardinetta promiscua. Nel 1979 venne presentata la terza serie del Transporter, denominata T25 o T3. Si trattava di un'evoluzione del modello precedente, caratterizzata da una nuova carrozzeria più squadrata e da ulteriori migliorie meccaniche. Il Transporter T4 esordì nel 1990 come sostituto del T25. L'evoluzione rispetto al modello precedente è radicale: il motore posteriore viene definitivamente abbandonato, adottando la più convenzionale trazione anteriore. ll Transporter T5 debuttò sul mercato europeo alla fine del 2003. In Messico viene venduto come Eurovan, mentre non viene commercializzato in Canada e negli Stati Uniti d'America, dove Volkswagen propone la monovolume Routan, derivata dal Chrysler Voyager. Il Transporter T6 fece il suo debutto nel 2014. Tra le sue peculiarità, ci sono alcuni ritrovati tecnologici, come i fanali Full led. Il restyling ha coinvolto gli interni e alcuni dettagli della carrozzeria. Sulla base del T6, nel 2017 gli ingegneri Volkswagen crearono una concept car chiamata "Bulli 70 anni" per celebrare il settantesimo anniversario della nascita del primo Transporter.

Volkswagen Transporter – Comfort e Sicurezza

Transporter ha ottenuto quattro stelle nei test Euro NCAP (European New Car Assessment Programme), il Programma europeo di valutazione dei nuovi modelli di automobili che definisce le modalità di valutazione della sicurezza passiva secondaria dei veicoli tramite l’adozione e l'uso di specifici protocolli di prova, così da offrire al consumatore informazioni armonizzate.

FAQ T6 Multivan

Quanto sono personalizzabili gli interni del Volkswagen T6 Multivan?

Gli interni del Volkswagen T6 Multivan sono estremamente versatili: è, ad esempio, possibile rimuovere tutti i posti nell’abitacolo per creare dello spazio aggiuntivo, in modo da evitare problemi con i traslochi o quando si parte con l’intera famiglia in vacanza. Anche i sedili sono pieghevoli e scorrevoli. Tutto questo senza ridurre il comfort nemmeno per chi guida. Quindi sì: il Multivan T6 usato è comodo, ampio e versatile, per adattarsi ad ogni esigenza.

Quali sono le versioni del Volkswagen Multivan T6?

I modelli Comfortline, Comfortline TDI, Cruise, Edition TDI, Generation SIX, Highline, Highline TDI Life BMT, Pan Americana TDI, Sky BMT, Startline, Trendline TDI, sono disponibili in diversi colori: bianco, rosso, nero, grigio, blu, marrone.
Il prezzo può variare da 19.990€ fino a 84.990€. Negli annunci Das WeltAuto presenti in questa pagina sono disponibili diversi modelli, per soddisfare qualsiasi tipo di esigenza: cambio automatico, TDI (motori diesel progettati dal gruppo Volkswagen, dotati di turbocompressore e di sistema di iniezione diretta) sempre con grande versatilità. Si tratta, infatti, di veicoli perfetti per chi ha una famiglia numerosa, deve viaggiare molto o si sposta spesso per lavoro.

Quando è iniziata la produzione del Volkswagen T6 Multivan?

La produzione del Volkswagen Multivan T6 è iniziata nell’aprile del 2015 per andare a sostituire il modello precedente, il Multivan T5, e si è conclusa nel 2018, dopo aver effettuato diversi aggiornamenti ed aver introdotto numerose novità. Il modello Multivan è stato prodotto per oltre 70 anni: protagonista del nuovo e dell’usato, è stato tramandato da generazione in generazione e venduto in tutto il mondo.

Il Volkswagen Multivan T6 è dotato di un sistema di guida assistito?

Sì, il Volkswagen T6 Multivan è dotato di sistemi di assistenza alla guida grazie ai quali quasi ogni tragitto diventa un piacere, persino nel traffico e negli spazi cittadini. Grazie a innovativi pacchetti di assistenza alla guida come l'Adaptive Suspension Regulation DCC e il sistema di monitoraggio dell'ambiente Front Assist non c’è più da temere dossi e ostacoli inaspettati. A questi si aggiunge poi il comodissimo Park Assist, che aiuta anche nelle manovre di parcheggio più ostiche.

* I dati relativi al consumo di carburante e alle emissioni di CO~2~ si riferiscono esclusivamente a quanto rilevato dal Costruttore - secondo i metodi di misurazione previsti dalla normativa - al momento dell’omologazione delle vetture e non rispettano necessariamente i valori delle specifiche vetture usate qui offerte nelle loro attuali condizioni. Eventuali equipaggiamenti aggiuntivi, lo stile di guida e altri fattori non tecnici, possono modificare i valori.
contactform_modal_agb